Adiconsum: «Nuova Tari, salasso raddoppiato»

Unione Sarda,
Cronaca Nuoro, pag. 39
Venerdì 29 agosto 2014

«La nuova Tari è un sopruso senza precedenti che nei casi migliori raddoppia le cifre già elevate pagate lo scorso anno». Lo sostiene l’Adiconsum in una nota firmata anche da Adoc, Confcommercio, Confesercenti, Cna, Confartigianato, Apan e Legacoop unite nella protesta per un salasso che andrà a colpire cittadini e imprenditori. «C’è poca trasparenza nella determinazione delle tariffe con indicazione di costi incongruenti, infatti si fanno pagare costi che sono a venire, ammortamenti per mutui non identificati nel loro ammontare, costi per gestione di servizi mai entrati in funzione», scrive Bobore Manca dell’Adiconsum. Intanto le associazioni attendono gli esiti del ricorso al Tar contro il Comune di Nuoro sulle tariffe Tares approvate nel 2013 per una serie di “distrazioni” nella ripartizione dei costi. Tra le più evidenti c’è quella del numero dei nuclei familiari, 13.687 che l’ufficio tributi ha posto a base del calcolo Tares, mentre all’ufficio anagrafe risultano 15.311.

Pin It

Commenti sono chiusi