Balneari, incontro a Viareggio con il Vice Ministro Riccardo Nencini, il sottosegretario Manzione e l’Assessore Regionale Sara Nocentini

Questa mattina a Viareggio presso l’Hotel Principe di Piemonte il settore nazionale del turismo di Confesercenti ha promosso un incontro con il Vice Ministro delle Infrastrutture On. Riccardo Nencini , il sotto-segretario agli interni Domenico Manzione, l’Assessore regionale al turismo Sara Nocentini per valutare alcune proposte di modifica alle norme vigenti e risolvere l’annosa vicenda relativa alle concessioni demaniali marittime. Si è trattato delle concessioni riguardanti gli stabilimenti balneari e le attività affini.
Vista la rilevanza dell’incontro, hanno partecipato anche le rappresentanze delle associazioni nazionali dei balneari, ed è intervenuto anche il Presidente di Confesercenti Regionale Massimo Vivoli, che non ha perso l’occasione per sottolineare la centralità del turismo balneare per la Versilia e nella Toscana.

Il Senatore Riccardo Nencini ha presentato i punti più rilevanti di un disegno di legge in via di definizione di concerto con altri ministeri, e ha stimolato un serrato confronto, aperto dal presidente nazionale Fiba Vincenzo Lardinelli, e concluso dal sottosegretario Domenico Manzione.

Nencini ha affrontato i punti più spinosi della legge:

1) La questione relativa alle procedure di evidenza pubblica per il rinnovo delle concessioni.

2) Definire la necessità di adottare una congrua proroga alla durata delle concessioni in essere, con l’obiettivo di garantire gli investimenti.

3) Individuare la necessità di prevedere un equo indennizzo a favore del concessionario che non vedesse rinnovata la sua gestione.

4) Prevedere la possibilità di sdemanializzare aree non più strategiche.

I convenuti si sono ripromessi di seguire l’iter legislativo per arrivare in tempi rapidi a una legge che stabilizzi la categoria.

Pin It

Commenti sono chiusi